lunedì 20 aprile 2015

Liu Xiaofang. Utopia e Irrealtà alla MC2 Gallery



Arrivano per la prima volta in Italia i lavori della fotografa cinese Liu Xiaofang, ospitati negli spazi di MC2 Gallery (via Malaga 4) dal 26 maggio al 16 luglio. 

L'inaspettata proposta è una fotografia onirica che attinge a piene mani dai suoi ricordi d'infanzia e di contemplazione poetica del mondo che la circonda: paesaggi, delicati e apparentemente utopici, confondono i confini tra il mondo reale e l'immaginazione, lasciando che lo spettatore si interroghi sul concetto di verità e realtà. 

La fotografia di Liu richiama la pittura tradizionale cinese, ponendosi volontariamente in un punto intermedio tra pittura e fotografia. Il risultato è un mondo di fantasie fiabesche, in cui l’illusione sconfina nella realtà, seguendo il percorso dei vaghi ricordi d’infanzia. 

 Liu Xiaofang si è laureata presso il Dipartimento di Fotografia, all’Accademia Centrale di Belle Arti di Pechino. Nominata nel 2010 tra i più promettenti fotografi contemporanei dal Musée de l' Elysée di Losanna, in Svizzera; Liu Xiaofang ha partecipato alla mostra “reGeneration2” e a diverse mostre internazionali come la mostra itinerante “Photographers Today”. Nello stesso anno ha mostrato la sua creatività e il proprio talento a Paris Photo. Una delle sue visioni circolari è stata scelta nel 2008 come immagine dei Giochi Olimpici di Pechino e ha esposto in mostre collettive in tutto il mondo, tra cui Cina, Giappone e Svizzera. 

@Antonietta Usardi

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: