venerdì 22 maggio 2015

Duecentotredici tasti per Cesare Picco



In occasione della manifestazione musicale Piano City (oltre 300 concerti nelle vie e nei palazzi di Milano), il poliedrico pianista Cesare Picco, sabato 23 maggio al Gam Main Stage a Villa Reale, darà vita ad una performance assolutamente innovativa: “The Klavier Project”.

Si muoverà di continuo con uno sgabello sui tre lati di un quadrilatero suonando contemporaneamente tre diverse tastiere: un clavicordo, antenato del pianoforte, un Wurlitzer Piano, strumento elettrico che dagli anni ’60 ha segnato la musica moderna, e un Disklavier, ultima e moderna evoluzione del pianoforte. 

Il risultato sarà un incrocio di sonorità che hanno attraversato gli ultimi secoli della storia occidentale, unendo e mescolando musica antica con amplificazioni elettroniche. 

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: