venerdì 22 maggio 2015

L’Ispirazione di Roman Polanski.

La nuovissima ed elegante sala cinematografica della Fondazione Prada, dal 22 maggio fino al 25 luglio, ospita la rassegna “Roman Polanski: My inspirations”

L’evento prende il nome dal documentario intervista realizzato nel 2015 da Laurent Bouzereau che verrà presentato in anteprima e accompagnato da una selezione dei film che maggiormente hanno influenzato Polanski nella sua attività artistica e dalla proiezione di alcuni dei suoi film. 



Nel documentario Polanski ripercorre il suo percorso artistico, partendo dalle prime esperienze teatrali, e identifica una serie di opere cinematografiche che hanno influenzato il suo immaginario e sono diventati modelli da cui attingere anche soluzioni formali per i suoi lavori.

Nel corso dell’intervista il regista polacco coglie l’occasione per fornire nuove chiavi di lettura dei suoi film e rivelare insospettabili similitudini e corrispondenze. 

Il programma della rassegna, oltre al documentario, comprende una serie di proiezioni in cui i film di Polanski sono affiancati da quelli che l’hanno ispirato: “Quarto potere”, “Amleto”, “8½”, “Ladri di biciclette”, “Fuggiasco”, “Grandi speranze” alternati a “Per favore non mordermi sul collo”, il corto “I mammiferi”, “Il coltello nell’acqua”, “Due uomini e un armadio”, “Cul de sac”, “Tess”, “Luna di fiele”, “Chinatown”, “L’uomo nell’ombra”, “Rosemary’s baby”, “L’inquilino del terzo piano”, “Frantic”, “Il pianista”.

L’ingresso è gratuito previa prenotazione telefonica al numero: 02.56.66.26.13. 

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: