giovedì 28 maggio 2015

Pietro Pasolini a MyOwnGallery


Fino al 30 maggio la MyOwnGallery, in via Tortona 27, ospita la personale di Pietro Pasolini “Il mondo dimenticato della fotografia”. 


Ispirato da fotografi come Jimmy Nelson e Steve McCurry, Pietro Pasolini inizia la sua attività dedicandosi a ritrarre i volti di popolazioni che vivono il luoghi lontani e sperduti. 

Al ritorno l’artista decide di cambiare soggetto. Ecco, quindi, che l’obiettivo di Pietro Pasolini coglie gli spazi in cui viviamo da un’ottica completamente rivoluzionaria. 

Grazie all’utilizzo di forme geometriche a specchio, che l’artista brasiliano ha creato e posizionato, viene data nuova vita all’architettura, alla natura, a piazze storiche e paesaggi incontaminati, in un succedersi di dimensioni presenti contemporaneamente, che rendono la fotografia più connessa con l’ambiente circostante.

Per raggiungere un senso di profonda e imperturbabile tranquillità il fotografo ha volutamente annullato la presenza umana nei suoi scatti. 

 @Redazione

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: