mercoledì 24 giugno 2015

Nuove Sedi per AriAnteo, Rassegna dell'Estate Milanese

Torna anche quest’estate la rassegna di AriAnteo, ormai da venticinque anni appuntamento per i milanesi con il cinema all’aperto.

La programmazione cinematografica si unirà agli appuntamenti musicali proposti da “7 concerti per 7 notti” con l’Orchestra de I Pomeriggi Musicali, a conferma di quella mescolanza tra musica e cinema che è ormai protagonista dell’estate milanese.

Dal 1° giugno è stata inaugurata la prima delle tre nuove sedi, in zona Navigli, all’interno del Mercato Metropolitano. Dal 1° luglio al 30 agosto gli schermi verranno accessi anche all’Arena Civica e al Chiostro dell’Incoronata.

Ar<b>iAnteo Arena Civica, con 500 posti a sedere, riporta il cinema all’interno dell’Arena Civico, il luogo che, per primo, nel 1907, fu adibito come spazio per il cinema all’aperto. Primo film in programma è “The imitation game” di Morten Tyldum, la storia di Alan Turing, uno dei padri dell’informatica.

AriAnteo Chiostro dell’Incoronata apre ai milanesi un luogo pieno di fascino: il chiostro della chiesa di Santa Maria dell’Incoronata. Sarà la prima multisala all’aperto, con due schermi e rispettivamente 330 e 280 posti, dotati di un sistema audio stereo in cuffie wireless. La programmazione apre con due film: per la “sala 1” verrà proiettato il film di Edoardo Falcone “Se Dio vuole”, per la “sala 2” “Il sale della terra”, lo splendido documentario realizzato da Wim Wenders su Sebastião Salgado.

La programmazione di AriAnteo proporrà al pubblico, come sempre, i migliori successi della stagione passata, film appena usciti e alcune anteprime come “Taxi Teheran” di Jafar Panahi, vincitore dell’Orso d’Oro alla Berlinale 2015, “Giovani si diventa” di Noah Baumbach e “Love is in the air” di Alexandre Castagnetti.

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: