giovedì 25 giugno 2015

Questa Sono Io al Libero. Una Storia di Sangue, Donna e Televisione

Di nuovo un'assassina.

Al Teatro Libero di Milano, dal 1 al 15 luglio, Monica Faggiani,sotto la direzione di Alessandro Castellucci, porta in scena Questa Sono io, l'avvincente romanzo di Federico Guerri, riadattato per lo spettacolo da Corrado d'Elia.

Laura Prete - ex reginetta di bellezza, ex soubrette, ex inquilina della più famosa Villa della televisione, attuale fidanzata d'Italia e direttrice della BES, la Scuola per la Bellezza, l'Eleganza e lo Spettacolo - spara in testa, in diretta televisiva, al più rispettato showman della nazione.
Perché lo fa?

Laura nello spettacolo ci racconta la verità, o meglio le sue tre verità, tre versioni della stessa storia, a quale credere?
Tre donne che altro non sono che possibili parti di ogni donna, possibili aspirazioni, possibili paure.

In occasione del debutto nazionale dello spettacolo, sono stati organizzati due incontri di approfondimento per conoscere meglio il personaggio e la sua storia.

Il primo incontro è previsto per la sera del 1° luglio, e vedrà protagonista Federico Guerri, che interverrà per raccontare la genesi del romanzo, dialogare con i suoi fan e firmare le copie del romanzo.

Il secondo incontro invece si svolgerà venerdì 10 luglio con la criminologa Cinzia Mammoliti, che approfondirà le tematiche affrontate nello spettacolo ed in particolare si concentrerà sull'analisi psicologica del personaggio di Laura Prete.

Entrambi gli eventi si svolgeranno a conclusione dello spettacolo e sono compresi nel prezzo del biglietto.

Se foste curiosi di leggere il romanzo, alcune copie sono in vendita presso il botteghino del teatro.

@Antonietta Usardi

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: