lunedì 3 agosto 2015

Elizabeth Aro all’Accademia di Brera

Fino al 29 agosto l’Accademia di Brera nell’ex Chiesa di San Carpoforo ospita la mostra di Elizabeth AroLos Otros”. 

L’artista argentina presenta una serie di ritratti di danzatori provenienti da diverse parti del mondo che, uscendo da uno sfondo profondamente nero, colore simbolo che rimarca la mancata conoscenza d’identità e la paura dell’altrove e dell’altro, raccontano di loro. 

Fotografie di grande formato su alluminio che mostrano volti diversi, costumi differenti, altre culture, come altri siamo noi. 
Al centro la mega installazione, la scultura intitolata “Mundo”, una grande palla in feltro e legna, cucita dall’artista stessa, appesa al soffito. 

E’ un mappamondo particolare con i continenti che sono tutti spostati verso il basso, le terre emerse attirate verso il Sud, che assume un significato meno intimidatorio se tutto si sposta verso nuove latitudini, verso un nuovo polo. 

All’interno dell’esposizione sono proiettati degli splendidi disegni in grafite su carta, “Estudio de nubes” che parlano di sentimenti: pur mutando, magari impercettibilmente, lasciano una traccia in noi facendo anche da tramite con il futuro. 

La mostra è stata promossa dal Consolato Generale della Repubblica Argentina e curata da Francesca Pasini

L’ingresso è gratuito. 

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: