mercoledì 21 ottobre 2015

Le Donne Gelose di Goldoni allo Studio Melato

Dal 22 ottobre al 22 novembre al Piccolo Teatro Studio Melato va in scena per la regia di Giorgio SangatiDonne gelose”, la prima commedia di Goldoni scritta interamente in dialetto veneziano.

Ambientata negli ultimi giorni di carnevale, in una zona circoscritta della città, la commedia si concentra soprattutto sulla classe sociale di bottegai e mercanti, su quella piccola borghesia prossima alla povertà. 

Goldoni rappresenta un mondo gretto, alla deriva morale, privo di contatti con l’esterno e per questo fortemente autoreferenziale. 

I protagonisti della commedia sono trascinati in una spirale di dipendenza dal gioco, in un incessante rincorrersi di gelosie e invidie, che rendono i rapporti interpersonali miseri e ipocriti, le relazioni false e condizionate da questioni economiche, l’intimità squallida, caratterizzata da insulti e botte. 

Su tutto regna sovrano il mito del denaro e una fiducia ossessivamente patologica dell’azzardo, come se solo la sorte potesse alleviare la paura di vivere nuovamente nella miseria. 

Ma è un sollievo che dura poco perché in questo mondo il destino è già ormai inesorabilmente segnato, senza possibilità di riscatto. 

Nessuno lavora ma tutti sprecano le proprie energie in un affannoso girare a vuoto, senza trovare mai una via d’uscita e tornando sempre al punto di partenza.

L’unico piacere per i personaggi goldoniani risiede nel vedere le disgrazie altrui nel trionfo di un individualismo suicida. 

In scena dieci attori: Fausto Cabra, Leonardo De Colle, Valentina Picello, Sandra Toffolati, Paolo Pierobon, Marta Richeldi, Sara Lazzaro, Ruggero Franceschini, Elisa Fedrizzi, Federica Fabiani

Lo spettacolo è sovratitolato in italiano. 

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: