lunedì 5 ottobre 2015

L'Enrico IV va in Scena al Teatro Leonardo

Va in scena al Teatro Leonardo dal 13 al 18 ottobre L'Enrico IV di Luigi Pirandello.

Pazzia, finzione, verità: ma chi è Enrico IV?

Un folle, un giovane impazzito che ha perso la testa cadendo da cavallo e crede ora di essere un re; un povero disgraziato, a cui è stata rubata la giovinezza, l’amore, la vita stessa.

Un bugiardo che finge di essere qualcun altro, un uomo solo che vive di e in un mondo di finzione.

“Perché guai, guai se non vi tenete forte a ciò che vi par vero oggi, a ciò che vi parrà vero domani, anche se sia l'opposto di ciò che vi pareva vero ieri!”
Enrico IV


Note di Regia
“Enrico non è impazzito per aver perduto la donna, ma per non dover affrontare il rischio di conquistarla e averla”. Il terrore della donna è solo un altro modo di leggere il suo rifiuto di crescere, di accettare la dimensione del tempo, il ciclo eterno della nascita e della morte. Nel suo spazio di emarginato, nella sua auto segregazione, nei suoi rapporti decennali e consolidati con la piccola comunità dei vassalli, comunque subalterni, sottoposti e conosciuti, Enrico ha trovato un territorio delimitato ma sicuro, angusto ma protettivo, caldo e consolante come un ventre materno. Il ponte levatoio si alzerà per sempre a ripristinare la funzione di separazione del fossato e delle acque circostanti dal resto del mondo.

Produzione Manifatture Teatrali Milanesi

@Redazione

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: