giovedì 15 ottobre 2015

Lo Spazio Oberdan Ospita il Festival del Cinema d’Arte

Fino al 18 ottobre allo Spazio Oberdan si svolge la quattordicesima edizione del Festival del Cinema d’Arte

L’edizione di quest’anno ha registrato la partecipazione di oltre 500 film, provenienti da diverse parti del mondo: Argentina, Austria, Belgio, Bolivia, Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Croazia, Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Hong Kong, India, Iran, Iraq, Israele, Italia, Giappone, Kazakhistan, Kosovo, Marocco, Messico, Nepal, Norvegia, Perù, Polonia, Portogallo, Porto Rico, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Russia, Serbia, Singapore, Spagna, Stati Uniti, Sud Corea, Svizzera, Taiwan, Turchia, Ungheria. 

Di questi solo 50 sono entrati nella rosa finale del Festival, in rappresentanza di 21 nazioni. 

Il Festival è diviso in tre concorsi: “Cinema d’Arte”, “Art Lab” e il nuovo “Animazione”, istituita per dare spazio ai numerosi lavori d’animazione, vere e proprie opere artistiche. 

A decretare i vincitori una giuria d’eccellenza: Andrea Purgatori, giornalista e sceneggiatore, Paolo Mereghetti, critico cinematrografico, Maurizio Nichetti, regista e attore, e Luca Verdone, regista.

L’ultima serata del Festival presenta un evento speciale che vede protagonista l’attore Alessio Boni sul palco insieme ad Andrea Purgatori per parlare di cinema e arte e presentare il cortometraggio “Colpo” del regista Ruben Antonio Perez Becerril, in cui Boni recita accanto a Karin Proia sullo sfondo delle tele di Palma il Vecchio. 

Tutte le proiezioni e gli eventi del Festival sono ad ingresso libero, essendo volontà dell’Associazione rendere accessibile a tutti questa esperienza. 

Il Festival del Cinema d'Arte è patrocinato da Expoincittà.

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: