venerdì 30 ottobre 2015

Senza Filtro. Alda Merini Rivive al Libero di Milano

Dove sono finiti il Pier, la Ginetta, il Renato, il Giancarlo, dov’è l’Alda?

Milano, una Milano che non conosciamo più, popolare, intima e profonda, rivive nelle parole di una delle sue più grandi, delicate, dolorose voci, quella di Alda Merini.

Senza Filtro - Uno spettacolo per Alda Merini va in scena dal 3 al 9 novembre al Teatro Libero di Milano (via Savona 11) e racconta quella notte, quella del "dopo", nata apposta per concludere la storia, dare il finale a quanto scritto durante la giornata al bar del Charlie, dove Alda passava la giornata a scrivere.

Ora in quel bar che non c'è più - perché anche Milano è diventata un "dopo"diverso - ci sono solo l'Alda e l'Angelo custode a cercare quelle facce lontane e a parlare di quell'amore così disperato che ti consuma e ti richiude, oltre che dietro i muri di un manicomio, nell'indifferenza del resto del mondo.

@Antonietta Usardi

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: