martedì 13 ottobre 2015

Superstudio. Al Pac si Racconta il Collettivo Fiorentino di Radical Architecture

In mostra al Pac di Milano, fino a gennaio 2016, il lavoro di Superstudio (1966-1978), collettivo fiorentino di architettura radicale e radical design che non solo ha influenzato il modo di pensare e progettare.

La mostra “SUPER SUPERSTUDIO" offre la possibilità di indagare e conoscere da vicino i protagonisti, il pensiero e i lavori dell'ultima avanguardia italiana.

La mostra ricostruisce i progetti più importanti di Superstudio, riunendo i pezzi di design più iconici, le installazioni e i film e costruendo, come parte del modello di urbanizzazione totale proposto da Superstudio, un dialogo con le opere realizzate da una selezione di artisti contemporanei che dalla ricerca del collettivo fiorentino hanno tratto materia per il proprio lavoro: Danai Anesiadou, Alexandra Bachzetsis, Ila Beka e Louise Lemoine , Pablo Bronstein, Stefano Graziani, Petrit Halilaj e Alvaro Urbano, Jim Isermann, Daniel Keller e Ella Plevin, Andrew Kovacs, Rallou Panagiotou, Paola Pivi, Angelo Plessas, Riccardo Previdi, RO/LU, Priscilla Tea, Patrick Tuttofuoco, Kostis Velonis, Pae White.

@Redazione

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: