giovedì 10 dicembre 2015

Il Mondo di Jannacci al Castello Sforzesco


Apre oggi fino al 15 gennaio al Castello SforzescoGente d’altri tempi. Enzo Jannacci nuove canzoni a colori”, la mostra dedicata al grande cantautore milanese Enzo Jannacci e ai protagonisti delle sue canzoni. 

Oltre 50 tavole illustrate dai più famosi fumettisti italiani ricordano come Enzo Jannacci sia stato, per mezzo secolo, il cantore della Milano che rimaneva ai margini, delle periferie geografiche ed esistenziali, di vite e storie trascurate, a volte stralunate, spesso sfortunate. 

Sulle tavole, originali e di grande formato, prendono vita i personaggi raccontati in modo ironico e disincantato, ma sempre con sincera simpatia, da Jannacci, senza inciampare in falsi pietismi, ma con una grande umanità e uno spirito d’accoglienza che ha ancora molto da insegnarci. 

Tra le tavole esposte si trovano le illustrazioni di Silver, Claudio Sciarrone, Fabio Ambu, Andrea Venturi, Giuseppe Camuncoli, Mauro Moroni, Marco Gervasio, Danilo Barozzi e tanti altri. 

Le opere, tutte donate gratuitamente dagli autori, saranno poi battute all’asta il 1° febbraio 2016 dalla Casa d’aste milanese Porro & C.; i fondi raccolti saranno devoluti all’accompagnamento sociale delle persone senza dimora e dei venditori della rivista “Scarp de’ tenis”, il giornale di strada promosso dalla Caritas Ambrosiana, che, non solo nel titolo, conserva un radicato spirito “jannacciano”. 

La mostra è curata da Davide Barzi e Sandro Paté, organizzata da Caritas Ambrosiana e Comune di Milano, con il sostegno di Fondazione Cariplo, Etica Sgr e Wow Spazio Fumetto

Ingresso libero. 

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: