martedì 16 febbraio 2016

Allo Spazio Oberdan il Film sullo Swami Yogananda

Dal 17 al 28 febbraio lo Spazio Oberdan presenta in anteprima il docufilm “Il sentiero della felicità” di Paola Florio e Lisa Leeman

Il film racconta la vita di Paramahansa Yogananda, lo swami indiano che negli anni Venti ha fatto conoscere al mondo occidentale lo yoga e la pratica della meditazione, oltre che autore del libro “Autobiografia di uno yogi”, che condusse George Harrison alla scoperta del misticismo orientale, come molti altri filosofi, ricercatori spirituali e anche Steve Jobs che, al suo funerale, fece distribuire oltre 800 copie del libro alle personalità presenti alla cerimonia. 

Le due registe non hanno semplicemente realizzato un docufilm biografico, ma hanno voluto esplorare il mondo dello yoga, antico e moderno, sia nel mondo orientale che in quello occidentale. 

Dai luoghi di pellegrinaggio dell’India ci si sposta alla Divinity School dell’Università di Harvard, scoprendo poi il Centro di Scienza e Spiritualità dell’Università di Pennsylvania e il Chopa Center di Carlsbad in California. 

Evocando il viaggio dell’anima che cerca di trovare il suo percorso abbandonando i pesi dell’ego e delle illusioni del mondo materiale, il film porta lo spettatore a vivere l’esperienza di immersione nel regno dell’invisibile. 

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: