giovedì 18 febbraio 2016

Herb Ritts in Mostra a Palazzo della Ragione

Dal 20 febbraio al 5 giugno Palazzo della Ragione ospita la più grande retrospettiva in Italia sul fotografo amato dalla moda e da Hollywood, Herb Ritts, con la mostra "Equilibri". 

Oltre 100 fotografie originali ripercorrono la carriera del grande fotografo statunitense. Herb Ritts inizia la sua carriera negli anni Settanta e subito vede riconosciuto il suo talento: un giorno scatta alcune foto all’amico Richard Gere: queste vengono usate per promuovere il film “American Gigolò” e gli danno un’incredibile notorietà procurandogli collaborazioni con Andy Warhol e Franco Zeffirelli

Approda presto alle riviste di moda come Vogue, Vanity Fair, Interview e Rolling Stones realizzando alcuni dei più celebri ritratti di celebrities come Madonna, Michael Jackson, Bruce Springsteen, David Bowie; diversi gli stilisti che hanno affidato a Ritts le loro campagne pubblicitarie, da Calvin Klein a Donna Karan, da Gap a Levi’s, da Ferré a Versace, e ancora Armani e Valentino

Ritts riesce a imporre il suo stile al modo di fare fotografia negli anni Ottanta e Novanta, modificando il glamour femminile e creandone uno maschile, con uomini palestrati che richiamano la scultura greca classica e le riviste di culturismo degli anni Cinquanta, ricercandone i volumi, la plasticità dei corpi e modulando in giochi d'equilibrio luci e ombre.

Sue le immagini più famose delle Supermodels di quegli anni, come Cindy Crawford, Naomi Campbell.

In mostra non solo i suoi scatti glamour e fashion, ma anche i paesaggi africani catturati da Ritts che lasciano quasi senza respiro.

La sua arte e i suoi lavori sono stati oggetto di numerose esposizioni internazionali e hanno arricchito diverse collezioni private e pubbliche.  

Il celebre fotografo, morto di Aids, viene anche ricordato per il suo enorme impegno in alcune delle più importanti organizzazioni di beneficenza nella lotta contro l’HIV. 

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: