mercoledì 17 febbraio 2016

La Famiglia Renoir al Mic

Fino al 28 febbraio il Mic ospita la rassegna cinematografica “Jean e Auguste Renoir”, dedicata al grande pittore impressionista e al figlio Jean, regista, in occasione della nuova edizione del libro “Renoir, mio padre” (ed. Adelphi), che verrà presentato il 21 febbraio da Matteo Codignola

Il calendario della rassegna si apre con il film “Renoir” di Gilles Bourdos, presentato alla 65° Festival di Cannes nella sezione “Un certain regard”: ambientato nel 1915 il film rende omaggio alla vita e all’arte del pittore Auguste Renoir, dagli inizi della sua carriera fino all’incontro con la sua ultima musa, la modella Andrée Heunchling, che, nel primo dopoguerra, diverrà la moglie del figlio Jean. 

Altri due film della rassegna sono strettamente legati a questa donna che tanta importanza ebbe nella vita dei due grandi artisti; Jean Renoir la scelse come attrice protagonista dei suoi primi film, “Fille de l’eau” e “La petite marchande d’allumettes”. 

In programma anche uno dei più grandi capolavori di Jean Renoir, “Une partie de campagne”, tratto da una novella di Guy de Maupassant, in cui il regista accentua la critica ai costumi sociali dell’epoca. 

Il film è accompagnato dal cortometraggio d’avanguardia “Sur un air de Charlestone”, ambientato in un’Europa deserta e selvaggia del 2028. 

La rassegna è completata dal documentario “Da Renoir a Picasso” di Paul Haesaerts, che racconta la vita e le poetiche di Renoir, Picasso e Seurat

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: