venerdì 19 febbraio 2016

La Poesia di Antonia al Cinema Mexico

Dal 19 febbraio il Cinema Mexico presenta “Antonia” il film di Ferdinando Cito FIlomarino sull’artista, poetessa, fotografa Antonia Pozzi

Il film, unico film italiano presentato lo scorso luglio al Festival di Karlovy Vary, dove ha ottenuto la Menzione Speciale della Giuria, racconta la vita brevissima ma intensa della poetessa milanese, Antonia Pozzi

Antonia Pozzi visse negli anni del ventennio fascista a Milano, frequentando gli intellettuali dell’epoca; scriveva versi modernissimi, ma era ostacolata dalla sua famiglia che le impedì di pubblicare le sue opere. 

Filomarino, che ha sentito una profonda empatia con Antonia, ha realizzato un ritratto intimo della giovane artista, soffermandosi sul suo mondo interiore più che sulla sua arte, cercando di scandagliare la sua esistenza con lo scopo di comprendere e spiegare la sua esigenza di scrivere poesie e scattare fotografie, quali fossero i suoi pensieri e le sue scelte, fino all’ultima tragica decisione. 

Antonia Pozzi, a soli ventisei anni, il 3 dicembre 1938, si toglie la vita; fino a quel momento non aveva mai pubblicato nessuna delle sue poesie. 

Fu Eugenio Montale, alla fine degli anni ’40, a fare luce su questa giovane artista tormentata, ponendola tra i maggiori poeti del Novecento. 

Un film che permette di scoprire e amare un’artista ancora poco conosciuta ma che regala grandi emozioni. 

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: