martedì 16 febbraio 2016

L'Amica degli Uomini Importanti al Litta

In scena al Litta dal 16 febbraio al 6 marzo l'unica farsa di Robert Musil, scritta nel 1923, nel riadattamento di Antonio Sixty, L'amica degli uomini importanti.

Alfa (Caterina Bajetta) è una bella donna vanitosa e capricciosa, viziata dagli uomini e incline a un comportamento volubile ed eccentrico, per non dire anarchico. Suo marito, Apuleius-Halm (Gaetano Callegaro) fa il critico d’arte, dopo essere diventato collezionista.

Alfa ha anche un amante di nome Bärli (Pietro de Pascalis), un ricco commerciante che addirittura arriverà a spararle con una pistola caricata a salve, e un amico di infanzia, Vinzenz (Gugliemo Menconi), suo amore giovanile, appassionato.

Apuleius-Halm vuole le prove dei suoi tradimenti per lasciarla.

Piani per fondare imprese, divorzi, tradimenti, finti omicidi e suicidi, cambi d'identità: molti sono i colpi di scena di questa godibilissima piece teatrale che, da inizio Novecento, sembra strizzare l'occhio ad una realtà molto contemporanea.

@Antonietta Usardi

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: