venerdì 18 marzo 2016

La Versione di Morgan al Teatro Manzoni

Il 22 marzo va in scena al Teatro Manzoni lo spettacolo “Il libro di Morgan dal vivo” rappresentazione teatrale in 5 atti per la regia di Morgan e Roberta Castoldi

Dopo tante voci e storie raccontate su di lui, questo spettacolo permette di scoprire la versione di Morgan sulla sua vita e sulla sua arte. 

Morgan è un uomo complesso, che ha dedicato la sua intera esistenza alla musica, sempre in alta quota, come lui stesso afferma, in volo, con la netta sensazione di non avere i piedi per terra, ma, specifica, non perché abbia la testa tra le nuvole, anzi, “sono concreto, pratico, forse cervellotico, ma pratico, e se ci penso anche un romantico idealista”. 

Tratto dal libro pubblicato con Einaudi in cui Morgan ha deciso di scrivere di se stesso, lo spettacolo è una miscela di immagini, parole e performance dal vivo, con alcune brani del suo repertorio e nuove musiche create appositamente per lo spettacolo. 

Nei 5 atti che compongono lo spettacolo, Morgan è voce, pianoforte, basso acustico e computer per raccontare alcuni paesaggi della sua autobiografia in cui la musica è il pilastro fondamentale. 

L’impianto scenico è curato da Luca Volpatti, ideatore del progetto scenico per il Festival La Milanesiana e delle scenografie per le opere liriche di Battiato “Genesi”, “Gilgamesh”, “Il cavaliere dell’intelletto” e “Telesio”. 

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: