lunedì 7 marzo 2016

Mario Fortunato Racconta il Viaggio in Italia di Goethe

In occasione dei 200 anni dalla prima pubblicazione del Viaggio in Italia di Johann Wolfgang von Goethe, il Circolo dei Lettori – Fondazione Adolfo Pini celebra questa ricorrenza insieme a Mario Fortunato giovedì 10 marzo alle ore 18.30, con un appuntamento del ciclo Leggere i classici, tutto dedicato al Grand Tour e alle storie di alcuni dei più noti viaggiatori dell’epoca.

È il 4 settembre 1786 e, il mattino in cui quasi fugge in direzione dell’Italia, Johann Wolfgang Goethe è già uno scrittore di successo grazie a I dolori del giovane Werther ed è anche consigliere, nonché ministro, del duca di Weimar. 

Nonostante la fama e la gloria è tuttavia inquieto. Teme che le sirene del mondo gli facciano perdere creatività e concentrazione. Parte così per raggiungere quei luoghi che sono il fondamento della cultura occidentale. Desidera esplorare la culla della Magna Grecia; ma visiterà anche il Lago di Garda, Venezia, Firenze, Roma, Napoli e la Sicilia, finalmente. Il suo, quindi, è molto più che un Grand Tour.

Lo racconta Mario Fortunato, che da poche settimane ha pubblicato per Bompiani Tre giorni a Parigi. L’incontro, organizzato in collaborazione con la Casa di Goethe di Roma, è introdotto da Laura Lepri.

In questa circostanza verrà inoltre presentato, per la prima volta a Milano, il libro Sul viaggio in Italia di Goethe (Über Goethes Reise nach Italien) realizzato dalla Casa di Goethe di Roma, in cooperazione con l'Istituto Italiano di Cultura Berlino. 

@Redazione

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: