martedì 12 aprile 2016

25 Aprile. Al Mic una Retrospettiva sulla Resistenza

Per celebrare la festa della Liberazione, il Mic - Museo Interattivo del Cinema - dedica una retrospettiva alla Resistenza.

Si chiama Resistere, Resistere, Resistere! e vede la collaborazione dell'Anpi.

Dal 19 al 25 aprile sono dunque in programma i film che affrontano le varie forme di Resistenza in Europa, una tematica che dal dopoguerra ad oggi ha dato vita a molteplici capolavori.

Da segnalare Gramsci 44 di Emiliano Barbucci: una storia che vede protagonista l’intellettuale di stampo marxista durante il suo soggiorno forzato sull’isola di Ustica.

In calendario ci sono anche Suite francese, tratto da un’opera incompiuta della grande scrittrice ucraina Irène Nemirowsky, e Il grande quaderno, tratto dal bestseller di Agota Kristof La trilogia della città di K (1986),  ambientato verso la fine della II guerra mondiale, dove due giovani gemelli sono costretti a misurarsi con la realtà disumana della guerra.

Non potevano mancare Arrivederci ragazzi di Louis Malle, L’ultimo metrò di François Truffaut; Sostiene Pereira di Roberto Faenza, Cristo si è fermato a Eboli di Francesco Rosi e Il conformista di Bernardo Bertolucci.

Completano il calendario La rosa bianca di Marc Rothemund e Terra e libertà di Ken Loach.

@Redazione

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: