venerdì 1 aprile 2016

L'Inquilino al Teatro Litta

Il teatro Litta ospita dal 1 al 10 aprile la pièce L'Inquilino.

Trelkovsky è un uomo qualunque. Un giorno decide di prendere in affitto l'appartamento nel condominio del signor Zy, accettando le rigide regole imposte per un buon vicinato.
Finisce così per ritrovarsi negli ingranaggi di una macchina infernale che lo vede protagonista di misteriose macchinazioni ai suoi danni da parte della comunità del condominio stesso.
Egli ritiene di essere spinto a prendere il posto della precedente inquilina suicida proprio in quello stesso appartamento dove ora si trova ad abitare.
Trelkovsky è convinto che i suoi vicini vogliano trasformarlo nella povera Signorina Choule.

Cosa succede all'uomo quando rompe il patto sociale? Un condominio come paradigma della società e delle regole che impone il vivere comune.

“L'inquilino del terzo piano” è il risultato letterario di Roland Topor come appartenente al movimento Panico da lui fondato negli anni sessanta insieme ad Alejandro Jodorwskj e Fernando Arrabal.
Il movimento mirava a indagare le energie più scure e destabilizzanti per liberare la fantasia e ritrovare un respiro con il presente.

@Redazione

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: