venerdì 6 maggio 2016

Una Gaia Lisistrata al Teatro Carcano.

Fino al 15 maggio sul palco del Teatro Carcano va in scena “Lisistrata” di Aristofane per la regia di Stefano Artissunch con Gaia De Laurentiis

Protagonista dello spettacolo è Lisistrata, donna forte e arguta, che spinge alla pace spartani e ateniesi tramite l’astuto stratagemma dello sciopero del sesso. 

Il personaggio di Lisistrata è il filo conduttore di tutta la commedia: riesce non solo a convincere le altre donne a non concedersi ai soldati ma si fa voce di un dolore universale, quello delle madri che vedono i propri figli divenire soldati e rischiare la vita in guerra. 

La guerra è l’altra grande protagonista della messa in scena, penetra la commedia con tutto il suo carico di drammi e dolori. 

Il regista ha creato una versione particolare della commedia di Aristofane inserendo elementi che provengono dal cabaret e dal burlesque, accentuati dalla scelta delle musiche, dall’atmosfera e dai costumi in scena. 

L’atmosfera onirica tipica del mondo fantastico di Aristofane viene aumentata dall’uso di pupazzi e fantocci che interagiscono drammaturgicamente con i protagonisti, riveocando figure di corpi, musiche, parole che conducono all’esplorazione dell’animo umano. 

La scena è bianca, severa e delinea uno spazio dove passato e presente si incontrano e la satira è implacabile, feroce, corrosiva che esplode in una sequenza di immagini che attaccano la Polis e la società. 

Lo spettacolo è un omaggio a tutti i caduti per la Patria, in tutte le guerre. 

@Stefania Cappelletti

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: