venerdì 30 settembre 2016

Sarto per Signora al Manzoni

Dal 13 al 30 ottobre il teatro Manzoni di Milano ospita la piece comica Sarto per Signora, del commediografo George Feydeau, con protagonista il poliedrico Emilio Soffrizzi.

Una commedia degli equivoci in tre atti nella Parigi di fine Ottocento che ha per protagonista il dottor Molineaux, fresco di matrimonio ma dai dubbi comportamenti coniugali e dall'animo libertino, che tradisce la moglie con un'avvenente signora e per non destare sospetti, si finge sarto, dando il via ad un vivace e rocambolesco gioco degli equivoci.

Scambi d’identità, sotterfugi, , amori segreti sono gli elementi base per questo divertente vaudeville.

Dalla regia:

Una comicità amplificata dal virtuosismo tecnico dell’autore capace di assommare colpi di scena comici ed equivoci con la precisione di un chirurgo. I personaggi dell’ opera sono quelli tipici della commedia degli equivoci. E in effetti, in “Sarto per signora” le incomprensioni, casuali e volute, non mancano di certo. Feydeau preparava i suoi testi secondo schemi geometrici in cui le uscite e le entrate, gli incontri impossibili, le false scoperte, i rimandi e le coincidenze, disegnavano figure impeccabili. Il suo gioco di agnizioni, però, i congegni comici, si rivelavano strutture costruite appositamente per riempire il vuoto di valori di una società borghese fondata solo sull’apparenza

@Antonietta Usardi

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: