giovedì 22 settembre 2016

Tarkovskij in Rassegna allo Spazio Oberdan

A trent’anni dalla scomparsa di Andrej Tarkovskij lo Spazio Oberdan ospita fino al 4 ottobre una rassegna completa dedicata al grande maestro del cinema russo.

In programma tutti i suoi titoli più famosi, da Rullo di Tamburi a Solaris, da Lo Specchio a l'Infanzia di Ivan,tutti in lingua originale e sottotitolati.

Oltre a questi, abbiamo inserito in programma Elegia Moscovita, in cui Alexander Sokurov ripercorre l’opera di colui che certamente è stato uno dei suoi maestri.

Per definire il lavoro di Tarkovskij prendiamo a prestito le parole di Ingmar Bergman: «Il film quando non è un documentario è sogno. Per questo Tarkovskij è il più grande di tutti. Si sposta con sicurezza nello spazio onirico, non spiega nulla, e d’altronde cosa potrebbe spiegare? È un visionario che è riuscito a mettere in scena le sue visioni grazie a un medium più pesante, ma anche più duttile. Ho bussato tutta la vita alla porta di quei luoghi in cui lui si muove con tanta sicurezza. Solo qualche volta sono riuscito a intrufolarmi».

@Angela Pastore

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: