mercoledì 23 novembre 2016

Animali Notturni

"Quando ami qualcuno dovresti fare attenzione. Potrebbe non capitarti più".


“Animali notturni” è un film scritto e diretto da Tom Ford che porta sullo schermo la storia di Susan (Amy Adams), una cinica gallerista con un matrimonio alle spalle e una relazione attuale piuttosto infelice. Un giorno riceve -inaspettatamente- per posta il manoscritto del nuovo romanzo del suo ex marito Tony, intitolato “Animali Notturni”.

Susan inizia la lettura e le sue notti, da sempre insonni, si perdono tra le pagine di questo scritto violento, crudele e che sembra volersi vendicare di errate scelte passate.
Comincia così una sorta di film dentro al film: suspense spettacolare e storie che si intrecciano mescolando realtà e finzione e instillando continui dubbi allo spettatore.
Regia perfetta ed emozioni intense: Animali notturni non è il solito film ultra metaforico che ti lascia uscire dalla sala con un grande punto di domanda.

Sebbene il finale possa risultare “strano” ad una prima lettura, è la chiusura adeguata per portare a termine il labirinto di storie.

@Cecilia Carbonaro

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: