lunedì 7 novembre 2016

Coer de Pirate dal Canada in Concerto al Serraglio

Il 15 novembre il Serraglio ospita la cantante franco-canadese Coeur de Pirate, nome d'arte di Beatrice Martin, classe 1989, che presenta al pubblico milanese il suo ultimo album “Roses”.

Dinamica ed ambiziosa, la giovane venticinquenne decide di approdare al grande pubblico cantando, nel nuovo disco, in inglese, il linguaggio universale del pop, senza però tralasciare la sua lingua madre, il francese.

Con “Roses”, pubblicato a fine agosto da Cherrytree Records (Interscope), Coeur De Pirate si avvale della collaborazione di importanti nomi, tra cui Bjorn Yttling (membro di Peter Bjorn and John e già al lavoro con Lykke Li e Franz Ferdinand), Rob Elilis (collaboratore di lunga data di PJ Harvey) ed Ash Workman (Metronomy). 

Il risultato è un album il cui titolo, “Roses”, ne esprime perfettamente le mille sfaccettature: bianco e nero, esilarante e drammatico, romantico ed epico, catchy e sofisticato. Coeur De Pirate da prova del suo naturale talento e della sua grazia, riportandoci talvolta a Lana Del Rey, Lykke Li e Feist. A differenza dei precedenti album, cantati nella lingua madre, il francese, il nuovo disco è interamente cantato in inglese, un salto verso il grande pubblico mondiale. Brani profondi ed intimi accompagnati da arrangiamenti creativi, “Roses” “is an intoxicating chiaroscuro”, tra il pop e la sperimentazione.

A di poco esuberante la sua vita personale: il passato come modella per GodsGirls (un sito di modelle alternative sullo stile di Suicide Girls), la relazione e il matrimonio con il tatuatore Alex Peyrat, che ha portato nel 2012 alla nascita di sua figlia Romy, lasciato proprio quest'anno dopo aver dichiarato a Vice Magazine di essere queer, e da qui il flirt con Laura Jane Grace, la cantante transgender degli Against Me! ne fanno anche un'icola del movimento.

@Redazione

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: