lunedì 19 dicembre 2016

Gran Varietà. Capodanno al Teatro Sala Fontana

Un Gran Varietà di Capodanno al Teatro Sala Fontana con Gennaro Cannavacciuolo, che dopo il successo delle passate stagioni torna a Milano dal 28 al 31 dicembre.

Uno spettacolo pieno di musica e di colori che ci trasporta direttamente nel mondo dell'avanspettacolo, della rivista e del caffè-concerto.

L’attore e fantasista napoletano dimostra ancora una volta la sua bravura di caratterista nel passare con rapidità da figure maschili a femminili, tratteggiando con ironia e un pizzico di nostalgia tutti i personaggi evocati in questo show. Cantando, ballando e interagendo con il pubblico, Gennaro s’immerge in una lunga promenade a ritroso negli anni, attraverso i tempi e i modi espressivi di uno spettacolo a “luci rosse”, sottile monito a non scandalizzarsi più di tanto.

Lo show offre un affresco al contempo colto e distensivo, comico e sentimentale, del periodo compreso tra gli anni 1880 e 1940 proponendo canzoni tipiche del teatro popolare - per soli adulti - basate sul doppio senso e sull’allusione licenziosa. I testi rivisitati sono di autori come Pisano-Cioffi, Gill, Ripp e di altri popolari che fecero la fortuna della canzonetta sceneggiata.

Non manca un omaggio al grande Nino Taranto ed alla indimenticabile Pupella Maggio, sua maestra d’arte nonché grande amica.

@Antonietta Usardi

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: