venerdì 27 gennaio 2017

Rosco Mitchell Suona Coltrane per Aperitivo in Concerto

“Aperitivo in Concerto” presenta domenica 29 gennaio, ore 11.00, al Teatro Manzoni di Milano un imperdibile appuntamento musicale.

Geniale compositore e polistrumentista, fra le anime del multiforme e storico Art Ensemble of Chicago, Roscoe Mitchell non è solo un protagonista delle più creative avanguardie musicali africano-americane, ma un conoscitore profondo delle tradizioni della propria cultura, che affonda le radici nel jazz e nella sua storia.

Mitchell, in occasione del cinquantenario della morte di John Coltrane, affronta alcune fra le più significative pagine coltraniane, rivivificandone lo spirito, cogliendone l’essenza e il più profondo significato, esaltandone la perenne modernità.

Ed è questo il motivo principale di attrazione di un evento veramente speciale, perché Mitchell, grande compositore in proprio, di rado affronta pagine di altri autori: la sua rilettura dell’estetica coltraniana ha perciò il valore di un unicum. Perché Mitchell, artista di punta di un’estetica improvvisativa peculiare come quella di Chicago, si è eminentemente misurato con l’identità fonica degli strumenti, con il ritmo e con il silenzio: la sua visione del mondo coltraniano non punta perciò all’esame dell’approccio estatico talvolta implicito nel modalismo, ma alle componenti strutturali distinte di quel linguaggio.

@Redazione

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: