lunedì 13 febbraio 2017

TAPAS TEATRALES BILINGÜES all' Istituto Cervantes di Milano

“Tapas Teatrales Bilingües” è una scommessa, che nasce dalla sinergia di Istituto Cervantes e Regula Teatro.

 L'intenzione è quella di unire l'agilità di pièces teatrali brevi all'opportunità di vederle declinate contestualmente, nella stessa serata, sia nell'interpretazione italiana che in quella spagnola. Un progetto, che vuol percorrere luoghi non convenzionali, in cui creare occasioni conviviali d'incontro e confronto fra le culture.

Il primo ciclo sarà “Riflessi/Reflejos”, coprodotto con l'Istituto Cervantes di Milano anche sede degli incontri, che si terranno dal 13 febbraio al 31 marzo, per otto lunedì consecutivi.

S'inizierà con “Monologico/Monològico” (lunedì 13 febbraio e poi ancora lunedì 13 marzo), “Vuoto/Vacìo” (lunedì 20 febbraio e poi ancora lunedì 20 marzo) e “Instruzioni (II)/Instrucciones (II)” (lunedì 27 febbraio e poi ancora lunedì 27 marzo), tre monologhi ancora inediti in Italia, tratti da “Teatro Menor” di José Sanchis Sinisterra e per la regia di Raul Iaiza.
A completare il programma “Con cierto desconcierto – Concerto (Bilingue) d'Attori”, scritto e diretto da Raul Iaiza, lunedì 6 marzo e poi ancora lunedì 31 marzo a conclusione di ciascuno dei due cicli di “Riflessi/Reflejos”. Sarà un concerto d’attori, sempre in chiave bilingue, che vede in scena Regula Teatro alle prese con un lavoro totalmente proprio.

“Riflessi/Reflejos”

Tre monologhi di José Sanchis Sinisterra, in versione riflessa: italiano e spagnolo.
Un teatro da camera, vicino e scoperto, dove la scena tematizza la sua propria teatralità, fino a confondere in un gioco di riflessi l’ironia con l’autoironia.
Drammaturgia: José Sanchis Sinisterra
Regia: Raùl Iaiza
con Valentina Papis (versione italaiana), Giulia Varotto (versione spagnola)
Assistente alla regia: José Luis Torrijo
Messa in scena: Regula Teatro
Coproduzione Istituto Cervantes di Milano e Regula Teatro

“Monologico/Monològico”, lunedì 13 febbraio e 13 marzo
Un’attrice, alle prese con la costruzioni segreta del suo personaggio, si prepara per affrontare un monologo, ma qualcosa d’inaspettato “appare” tutt'a un tratto...
“Vuoto/Vacìo”, lunedì 20 febbraio e 20 marzo
Una non meglio precisata “teatrante” – attrice? regista? - si accinge a risolvere, davanti e insieme agli spettatori, una scena assai singolare d’un dramma passionale in corso d’opera. Se non che…
“Istruzioni (II)/Instrucciones (II)”, lunedì 27 febbraio e 27 marzo
Un’attrice cerca di comprendere i singolari accostamenti nel testo che deve recitare e che trova decisamente inconcepibili. Ed eccola davanti a un vuoto che sembra rigenerarsi incessantemente.

@Redazione

Lo hai trovato interessante? Condividi con i tuoi contatti: